Sei qui: Home
Newsletter Afol - Marzo 2012
Oggetto: Newsletter Afol - Marzo 2012
Data invio: 2012-03-12 17:13:14
Invio #: 9
Contenuto:

Marzo 2012 - Newsletter n°9
Pubblicato il report 2011 sui servizi di Afol Sud Milano
Risultati incoraggianti emergono dai dati raccolti per il monitoraggio dei servizi erogati dall'Agenzia nel corso del 2011. L'area lavoro, per quanto riguarda gli esiti occupazionali, registra 1.396 inserimenti lavorativi, considerando l'insieme dei servizi di placement diretto e indiretto.
In particolare 296 persone hanno trovato lavoro con la Preselezione, un servizio efficace e molto apprezzato dalle 355 aziende che lo hanno utilizzato; e grazie ai tirocini 148 candidati sono stati assunti a fine stage. Sono stati 4.006 coloro che si sono rivolti agli Sportelli lavoro per un primo orientamento, 3.173 hanno effettuato un colloquio di approfondimento, mentre 2.122 cittadini hanno iniziato percorsi di accompagnamento al lavoro. I corsi di formazione partiti lo scorso settembre hanno visto l'iscrizione di 659 ragazzi per un totale di 31.680 ore di lezione. Sempre nell'area formazione sono stati 2.477 gli allievi che hanno scelto i corsi di Afol Sud per l'istruzione permanente o la specializzazione e 686 gli apprendisti formati.

Parte il progetto "Care Giver" in sostegno alle famiglie
Domanda e offerta di impiego ancora una volta si incontrano grazie ad Afol Sud Milano. Parte in via sperimentale nei Centri per l'Impiego e in alcuni Sportelli Lavoro dell'Agenzia il progetto "Care Giver", finanziato dalla Provincia e da Italia Lavoro, che ha l'obiettivo di mettere in contatto famiglie alla ricerca di un aiuto per l'accudimento dei propri cari con lavoratori svantaggiati, interessati alla professione di "assistente familiare". Per i futuri caregiver è prevista la formazione di base su competenze assistenziali, se necessario l'insegnamento di lingua e cultura italiana e l'inserimento del nominativo nell'elenco "Assistenti Familiari non professionali". Le famiglie riceveranno aiuto nell'individuare la soluzione idonea al loro bisogno, consulenza su costi e pratiche contrattuali, informazioni sui servizi socio-sanitari territoriali e la segnalazione dei possibili assistenti familiari. Fondamentale l'attività di rete che vedrà la collaborazione di enti locali, piani di zona, sportelli immigrati, associazioni, cooperative, patronati, enti formativi e organizzazioni dei lavoratori.

Afol Sud Milano e Confapi Milano "informano" le aziende
Ha catturato l'interesse delle piccole e medie imprese il seminario organizzato dall'Agenzia e da Confapi Milano, lo scorso 22 febbraio a Rozzano, con lo scopo di aggiornare le aziende consociate su alcune opportunità per inserire in azienda nuovo personale, utilizzando gli strumenti che il legislatore ha messo a punto per il contenimento dei costi: sgravi contributivi, incentivi all'assunzione, tirocini. L'attenzione si è focalizzata sui vantaggi che Afol Sud può offrire alle imprese grazie all'attività di consulenza e ai servizi operativi gratuiti, gestiti dagli Sportelli Lavoro.
Apprezzati gli interventi di Carmen Franco e Maria Minervini, rispettivamente operatrice servizi al lavoro e responsabile area lavoro presso Afol Sud Milano e Aldo Messedaglia, responsabile Servizio Relazioni Industriali di Confapi Milano.



Ricevi questa newsletter perché sei iscritto al servizio newsletter di AFOL. Per cancellarti manda una mail a segreteria@afolsudmilano.it

AFOL agenzia formazione orientamento lavoro
sud milano

via Matteotti 33/35 - 20089 Rozzano
tel. 02 90782725 ­ fax 02 90782735
segreteria@afolsudmilano.it - www.afolsudmilano.it




Navigando in questo sito accetti l’uso di cookie utilizzati in modo anonimo ai fini del tracciamento e del rilevamento statistico .