Sei qui: Home
Newsletter Afol - Maggio 2013
Oggetto: Newsletter Afol - Maggio 2013
Data invio: 2013-05-07 09:02:32
Invio #: 13
Contenuto:

Maggio 2013 - Newsletter n°13
BILANCIO IN ATTIVO: SI CONFERMA IL BUON ANDAMENTO DELL'AZIENDA
Afol Sud Milano chiude l'anno con un valore della produzione di euro 7.184.524. Il bilancio di esercizio 2012, approvato dall'Assemblea consortile il 18 aprile, vede in crescita i ricavi di Vendite e Prestazioni (euro 6.142.231,30) che segnano un +18,2% , triplicando l'aumento del +6,80% raggiunto nel 2011. I numeri del bilancio attestano l'ottimo stato di salute di cui gode l'Agenzia, dotata di una buona governance e in grado di valorizzare le proprie risorse. Qualità che hanno permesso di proseguire nell'azione di miglioramento continuo e di affinare progressivamente la capacità di lavorare con budget e obiettivi precisi. In particolare nell'area delle politiche attive del lavoro il risultato di esercizio è di euro 1.508.910,13, a fronte di un preventivo di euro 1.209.593,59 mentre i servizi dell'area formazione, per cui erano stati preventivati euro 3.631.195,00 raggiungono 4.295.045,17 euro. Infine con euro 338.276, il conto dei servizi di rilevanza territoriale risulta in crescita rispetto al consuntivo 2011 (euro 288.910,82). Si rafforza quindi il ruolo dell'Agenzia, sul territorio del Sud Milano, quale soggetto a capitale pubblico in grado di portare risorse economiche aggiuntive e indispensabili per il mantenimento e miglioramento dei servizi per la formazione, l'orientamento e il lavoro erogati a favore dei cittadini, delle imprese e delle amministrazioni associate.

L'AGENZIA IN BUONA SALUTE RIDUCE I CONTRIBUTI DEI COMUNI
L'Assemblea consortile ha approvato la riduzione di 1/3 ( da 1 euro a 0.66) della quota di partecipazione pro-capite per il 2013, che i comuni associati versano all'Agenzia per i servizi rivolti ai cittadini. Proposta dal Consiglio di amministrazione, tale modifica intende venire incontro alle crescenti difficoltà delle amministrazioni locali nel reperire risorse economiche da destinare ai servizi fondamentali, difficoltà legate alla congiuntura economica sfavorevole che sta interessando il Paese. La decisione è stata presa dopo avere considerato gli adeguati accantonamenti effettuati con il Bilancio di esercizio 2012. Lo stato di buona salute dei conti economici permette ad Afol Sud per l'anno in corso, di perseguire gli scopi statutari e attuare le attività per la cittadinanza anche con minori oneri a carico delle amministrazioni comunali e della provincia di Milano.

FORMAZIONE, ORIENTAMENTO, LAVORO E SERVIZI TERRITORIALI
Il settore formazione prosegue nell'azione di consolidamento dei diversi servizi formativi, registrando 5.436 utenti a fine 2012. In evidenza la formazione continua, che chiude l'anno con oltre 94mila euro derivati esclusivamente da corsi richiesti dalle aziende del territorio, e la formazione permanente, molto apprezzata dai cittadini dei comuni associati tanto da fare lievitare i ricavi del +34% rispetto al 2011.
Di rilievo anche il risultato di esercizio raggiunto dai settori orientamento e lavoro che confermano la capacità di autonomia finanziaria necessaria per coprire i costi di personale e servizi erogati e nel contempo generare risorse aggiuntive da reinvestire nei servizi dell'Agenzia. Il servizio IDO segna un incremento degli esiti occupazionali: 1.653 persone inserite al lavoro nel 2012, contro le 1.396 del 2011.
Con un +17 % rispetto al consuntivo 2011, i servizi territoriali indicano il progressivo incremento del settore e costituiscono un elemento di novità nel bilancio, evidenziando la domanda crescente da parte delle amministrazioni comunali associate e la capacità di risposta di Afol Sud. Ampia la gamma dei progetti attuati, che spaziano dai corsi per il tempo libero ai servizi per anziani, giovani e minori, ad interventi di educazione stradale.

AFOL SUD MILANO FORMA I TUTOR DELLA LEGGE 68
È in partenza il corso di formazione sulla gestione della Legge 68/99 "Tutor Facilitatori", che vede Afol Sud capofila di una cordata formata da Manpower e Fondazione IRCCS Ca' Granda. L'obiettivo del progetto, finanziato dal piano provinciale Emergo, è quello di aggiornare quanti lavorano nel settore della disabilità nell'area territoriale del Sud Milano. I 45 partecipanti sono gli operatori dei Centri per l'Impiego e degli Sportelli lavoro, i responsabili delle sedi Manpower di Milano e provincia, i medici del lavoro della Ca' Granda e le assistenti sociali dei Distretti dell'Agenzia Sud. La formazione prevede l'approfondimento di tematiche legate alla normativa e il confronto sulla capacità di essere buoni consulenti per i cittadini disabili, le famiglie e le aziende.



Ricevi questa newsletter perché sei iscritto al servizio newsletter di AFOL. Per cancellarti manda una mail a segreteria@afolsudmilano.it

AFOL agenzia formazione orientamento lavoro
sud milano

via Matteotti 33/35 - 20089 Rozzano
tel. 02 90782725 ­ fax 02 90782735
segreteria@afolsudmilano.it - www.afolsudmilano.it




Navigando in questo sito accetti l’uso di cookie utilizzati in modo anonimo ai fini del tracciamento e del rilevamento statistico .