Sei qui: Home
Newsletter Afol - Giugno 2014
Oggetto: Newsletter Afol - Giugno 2014
Data invio: 2014-06-27 13:59:57
Invio #: 16
Contenuto:

Giugno 2014 - Newsletter n°18
Con il progetto I.SO.LA. si riduce il rischio di esclusione sociale
La regione Lombardia ha approvato il progetto I.SO.LA. - capofila Afol Sud Milano - per la realizzazione di percorsi di inserimento socio-lavorativo per i detenuti. Punto di forza dell'intervento è la costituzione di una rete di partenariato territoriale che sappia coordinare le azioni in modo da ridurre il rischio di esclusione sociale. All'attivazione dei percorsi individuali collaborano anche gli Uffici per l'Esecuzione Penale Esterna (UEPE) di Milano, Lodi e Monza e Brianza. Gli 80 detenuti coinvolti (in esecuzione penale esterna e al termine della pena) saranno inseriti al lavoro attraverso un tirocinio sostenuto da borse lavoro o potranno usufruire, se in possesso di buone competenze professionali, dell'attività di scouting per l'inserimento lavorativo diretto.

Afol Sud forma minori ed adulti in carico agli istituti penitenziari
Afol Sud Milano è partner nella realizzazione di 2 progetti finanziati dalla Regione e rivolti a minori e adulti ospiti di alcuni istituti di pena lombardi.
In collaborazione con l'Ufficio di Servizio Sociale per i Minorenni sottoposti a provvedimento giudiziario, saranno attivati corsi base di informatica e percorsi formativi pratici nei settori ristorazione, servizi turistici, distribuzione commerciale e segreteria, organizzati dall'Agenzia con l'obiettivo di facilitare il rientro dei ragazzi nel contesto sociale e di favorire la conquista dell'autonomia personale.
Il progetto Manodopera, che prenderà il via nella casa circondariale di Opera, prevede attività formative professionalizzanti nell'area della manutenzione edile e la successiva attivazione di percorsi di tirocinio o inserimento lavorativo.

Approvato il bilancio di esercizio 2013, Afol Sud ancora in crescita
Chiude con il risultato positivo di 7.379.892 euro il Bilancio di esercizio 2013 di Afol Sud Milano, approvato dall'Assemblea consortile lo scorso aprile. Capillare presenza territoriale, capacità di analisi dei bisogni, competenza realizzativa, tenacia nei risultati, autonomia finanziaria, hanno portato l'Agenzia ad ottenere soddisfacenti risultati nei settori lavoro e formazione, con servizi sempre più apprezzati dall'utenza.
Il valore della produzione è cresciuto negli ultimi quattro anni con un incremento dell'11,7% rispetto al 2010. In salita anche i proventi derivanti dai servizi erogati per i quali, dal 2010 al 2013, si registra un + 18,26%. I servizi richiesti all'Agenzia dai privati raggiungono il 14% (952.567,66 euro), cifra in costante crescita negli ultimi due anni: +2% rispetto al 2011, 4% in confronto al 2012.

è Attitude il progetto apripista per la certificazione delle competenze del volontariato
Afol Sud Milano è partner della Fondazione Politecnico di Milano per il progetto "Attitude" che vede coinvolte anche Fondazione Don Gnocchi e Ciessevi, centro servizi per il volontariato nella provincia di Milano. Scopo dell'intervento, finanziato dall'amministrazione provinciale, è quello di valorizzare il tempo utilizzato nelle attività di volontariato ai fini professionali e occupazionali. Il progetto è sperimentale ed apre la strada alla creazione di un modello capace di valutare la validità formativa delle esperienze svolte nelle onlus, certificando le competenze acquisite al di fuori del percorso scolastico.

Afol Sud Milano all'Expo delle Startup
Afol Sud Milano ha preso parte con un proprio stand a "Cross Creativity", l'evento internazionale sulla creatività, cultura e innovazione, nato sotto l'egida della regione Lombardia e del progetto europeo Creative Companies in Alpine Space (CCAlps).
La due giorni, caratterizzata da workshop e seminari sul tema dell'innovazione, è stata organizzata a Palazzo Lombardia e in piazza Città di Lombardia dove si è svolto l'Expo delle Startup. Per l'Agenzia è stata l'occasione per presentare i risultati del progetto MIP (Move Improve Prove) al quale hanno partecipato 19 persone con un tirocinio all'estero mirato a realizzare un progetto innovativo in campo artistico. Appena rientrati da Spagna, Danimarca, Francia, Malta, Repubblica Ceca e Germania dove hanno potuto verificare le possibilità di sviluppo delle startup, i partecipanti al progetto hanno avuto la possibilità di esporre idee e percorsi innovativi e di sollecitare l'interesse di possibili investitori.


Ricevi questa newsletter perché sei iscritto al servizio newsletter di AFOL. Per cancellarti manda una mail a segreteria@afolsudmilano.it

AFOL agenzia formazione orientamento lavoro
sud milano

via Matteotti 33/35 - 20089 Rozzano
tel. 02 90782725 ­ fax 02 90782735
segreteria@afolsudmilano.it - www.afolsudmilano.it




Navigando in questo sito accetti l’uso di cookie utilizzati in modo anonimo ai fini del tracciamento e del rilevamento statistico .