Sei qui: Home Progetti Transnazionali
Area Progetti Transnazionali

AFOL Sud Milano crede fortemente all'importanza di un'apertura ad una dimensione europea e transnazionale.

La cooperazione transnazionale, infatti, si basa sul presupposto che trarre insegnamenti da altri paesi o regioni in modo organizzato, attraverso scambio di idee e sviluppo congiunto - stabilendo analisi comparative e valutazioni come strumenti per l'apprendimento e per migliorare le operazioni - costituisce uno strumento ulteriore per la crescita e il miglioramento.

Per questo, tra gli obiettivi che AFOL Sud Milano ha assunto da anni con grande impegno vi è quello di aumentare la dimensione europea dell'organizzazione, offrendo a formatori, operatori e studenti la possibilità di confrontarsi, comunicare, collaborare con altri formatori, operatori e studenti europei, in modo da aumentare le possibilità di scambio di buone prassi, allargare la rete di partner, sviluppare nuove metodologie di intervento e favorire l'innovatività e la crescita individuale e dunque dell'organizzazione, in un'ottica di learning organization, e dunque il miglioramento dei servizi proposti agli utenti.

Nel corso degli anni AFOL Sud Milano ha preso parte a diversi progetti Europei (Grundtvig, Lingua, Leonardo, Equal, FSE azione 6), centrati principalmente su questi obiettivi:

  • Favorire l'inclusione sociale di gruppi svantaggiati;
  • Promuovere l'accesso delle donne al mercato del lavoro, facilitando la conciliazione di vita personale e professionale;
  • Sostenere l'apprendimento lungo tutto l'arco della vita, promuovere l'imprenditorialità e l'adattabilità di occupati e disoccupati;
  • Sviluppare le risorse umane, attraverso iniziative volte ad accrescere la partecipazione al sistema formativo ed educativo
  • Diffondere la conoscenza delle lingue comunitarie, fin dall'infanzia
  • Promuovere lo sviluppo del territorio e delle sue risorse storiche, culturali, artistiche

AFOL Sud Milano, area progetti europei e servizio Eurodesk, è presente su facebook alla pagina https://www.facebook.com/afolsudeu. Visitate la nostra pagina, e metteteci un like! - per essere aggiornati sui nostri progetti europei e su iniziative promosse dall'UE.


In passato AFOL Sud Milano ha realizzato questi progetti:

PARENT TRAINING IN VELL

LIFE (Learn to integrate family into environment)

SPEAK AND LEARN

MIP - Move Improve Prove

INVOLVEment (2010-1-DE2-GRU06-04661-2)

Leading Elderly and Adult Development - LAB (Lifelong Learning Programme - Grundtvig)

LATERLIFE

COMPLIMENT - Competence Development and Age-Diversity (progetto FSE azione 6; 2006): Il progetto si propone di dare una risposta, attraverso un approccio sistematico al problema, alla necessità di gestire negli ambienti di lavoro del settore sociale "l'invecchiamento" degli operatori garantendone l'aggiornamento delle competenze e delle qualifiche professionali (www.complimentproject.org)

CHAIN STORIES (Progetto Socrates - Lingua 1; 2006). Il progetto mira allo sviluppo della motivazione dei giovani studenti allo studio delle lingue.
Le attività proposte guideranno alla comprensione scritta in cinque lingue romanze: portoghese, Casigliano, Francese, Italiano e Romeno. Allo stesso tempo al potenziamento della capacità di produzione scritta nella lingua madre (www.chainstories.eu)

DEVELOPMENT OF METHODOLOGY for very early language learners (V.E.L.L.) (Lifelong Learning Programme, Transversal Programme, Key Activity 2 - Languages, Multilateral project): preseguimento del progetto Mom, Dad & me, mirato all'apprendimento precoce delle lingue straniere

Move Improve Prove 2 (MIP2) Il progetto, finanziato da Regione Lombardia e Fondazione Cariplo ha permesso di organizzare tirocini in Europa per 18 disoccupati/inoccupati con un'idea di impresa creativa/artistica da realizzare.
Il progetto, di cui AFOL Sud Milano è capofila, è stato proposto e verrà realizzato in ATS con Centro ITARD e con la collaborazione di NABA e Associazione FARE. Ha avuto inzio a dicembre 2014 e si è concluso a giugno 2015
Per maggiori informazioni potete visitare la pagina facebook: www.facebook.com/afolsudeu
o contattare Roberta Zuccoli, Questo indirizzo e-mail è protetto dallo spam bot. Abilita Javascript per vederlo.

Mom, dad & me (Socrates - Lingua 1; 2004 - 2006): Obiettivi del progetto sono:
- avviare alcune esperienze pilota (circa due per ognuno dei paesi coinvolti) nel settore dell'apprendimento precoce delle lingue. Si ipotizza la creazione di "Toddlers' clubs" dove bambini di due anni insieme ai loro genitori svolgeranno attività ludiche e creative utilizzando la lingua straniera.
- disseminare l'idea alla base del progetto, diffondendo i risultati e incentivando la riproduzione del modello

Estonian Language and Mind (Socrates - Lingua 2; 2004 - 2006): il progetto intende diffondere la conoscenza della lingua estone attraverso lo sviluppo di strumenti di autoapprendimento

LEACADE: Lifelong learning and career development (Socrates - Grundtvig 2; 2004 - 2006): progetto mirato alla realizzazione di una ricerca svolta a livello internazionale sulle metodologie attualmente utilizzate nell'area del career counselling e sull'impatto che hanno sui giovani adulti e alla creazione di modelli utili per il career counselling

Coach in VET (Life Long Programme - Leonardo project - Multilateral partnerships): il progetto, a cui collaborano undici organizzazioni europee, intende definire un modello per l’utilizzo del coaching all’interno della formazione professionale e diffonderlo in rete.

Eurokodis: strengthening the european dimension in counseling guidance (Leonardo - Procedura A - mobilità; 2004 - 2005): progetto di mobilità, finalizzato a migliorare la qualità del counselling nella formazione professionale e nell'educazione permanente con l'obiettivo di aumentare le opportunità di inserimento lavorativo per i disoccupati che utilizzano i servizi.

Agenzia di cittadinanza - sostegno all'imprenditorialità sociale (Progetto Equal I fase; 2001 - 2003): progetto che promuove la sperimentazione di iniziative di sostegno e potenziamento ai processi di sviluppo dell'imprenditorialità sociale in modo che sia in grado di rispondere ai bisogni sociali emergenti.



Navigando in questo sito accetti l’uso di cookie utilizzati in modo anonimo ai fini del tracciamento e del rilevamento statistico .