Welfare aziendale, sinergia tra Afol Sud e Unipol

PDF Stampa E-mail
Afol Sud Milano e Unipol siglano un accordo per sperimentare un modello di servizio rivolto ai dipendenti che esprimono la necessità di armonizzare lavoro e famiglia. In un quadro di welfare aziendale condiviso l'accordo intende proporre servizi di conciliazione per la cura dei figli e dei familiari anziani dei dipendenti. 
I lavoratori Unipol dell'area metropolitana di Milano potranno così richiedere al Centro per l'Impiego Afol Sud di San Donato Milanese il servizio tata on demand per i casi di emergenza o la preselezione di tate per una collaborazione più continuativa. Grazie all'accordo sarà anche possibile ricercare personale qualificato per l'accudimento di famigliari anziani. Dato il carattere di sperimentazione, l'accordo ha la durata di un anno e prevede alcune fasi di monitoraggio con la prospettiva di estendere l'azione ad altre realtà territoriali di Unipol e diffondere il progetto quale "buona pratica" di welfare aziendale.
 

Navigando in questo sito accetti l’uso di cookie utilizzati in modo anonimo ai fini del tracciamento e del rilevamento statistico .