PT VELL (Parent Training in Very Early Language Learning)

PDF Stampa E-mail
Questo progetto prosegue due precedenti esperienze, finanziate da progetti transnazionali iniziate nel 2004. Rientra nei finanziamenti del LIFELONG LEARNING PROGRAMME, Transversal Programme, Key Activity 2 - Languages, ha avuto inizio a ottobre 2010 e proseguirà fino a settembre 2013.
Il capofila del progetto è la Repubblica Ceca, altri partner sono Repubblica Slovacca, Germania, Italia
Il primo progetto MUM DAD and ME (Lingua 2004) aveva sperimentato attraverso i "Toddlers' clubs" la possibilità di lavorare su una seconda lingua con bambini molto piccoli, in un contesto affettivamente positivo (genitori, nonni....)

Il secondo progetto, V.E.L.L. (Very Early Language Learning) è stato finanziato nel mese di novembre 2007, dal programma Lifelong Learning Programme, Transversal Programme, Key Activity 2 - Languages, Multilateral project. L'obiettivo era la sperimentazione di materiali e strumenti, per i docenti e per le famiglie, che permettessero la riproduzione dei percorsi "Toddlers' club"

Il progetto PT VELL intende invece sviluppare un modello di formazione dei genitori a supporto dell'apprendimento precoce delle lingue . Ci si pone l'obiettivo di mettere i genitori in grado di essere "guida" dei loro bambini piccoli nel processo di acquisizione di una seconda e di una terza lingua straniera.

La formazione:
I genitori verranno formati in tre aree:
• L'apprendimento di due lingue straniere, di cui una sarà l'inglese,dando strumenti pratici che consentano ai genitori di giocare, stimolare, lodare i figli nella lingua straniera obiettivo
• la metodologia per un apprendimento precoce di una lingua straniera
• cenni di psicologia dello sviluppo
Per facilitare la frequenza dei corsi sono previste attività di childcare service in lingua straniera.

SOCIAL FORUM:
I genitori verranno appoggiati nel loro percorso da altri genitori che stanno vivendo esperienze analoghe. Avranno la possibilità di condividere idee, scambiare materiali, informazioni e usufruire di un'attività di coaching individuale

STRUMENTI
si cercherà di creare e rinforzare la percezione che l'obiettivo finale dell'apprendimento della lingua è l'aspetto comunicativo, A tal fine verranno forniti giochi interattivi utili per usare la lingua in momenti ludici
I bambini affronteranno insieme ai loro genitori l'apprendimento della lingua straniera in modo naturale, senza situazioni di tensione o di ansia. La lingua non verrà vista come una barriera da sconfiggere, ma una risorsa da attivare
I bambini potranno frequentare, insieme ai genitori, laboratori ludici proposti in lingua straniera.

Per avere tutte le informazioni sul progetto e prendere parte a forum di discussione, visitate il sito www.ptvell.eu

 

facebookE' attiva su facebook la pagina del progetto europeo Key Activity 2 511533-LLP-1-2010-1-CZ-KA2-KA2MP, PT VELL è un luogo utile per chiunque sia interessato ad insegnare una lingua straniera ai propri figli piccoli, in cui si possono trovare video, giochi, informazioni su risorse attività possibili da fare con i bambini, oltre a confrontarsi con altri genitori e/o esperti! Vi aspettiamo, ci trovate qui
https://www.facebook.com/VeryEarlyLanguageLearning

 

Ecco il video che mostra le attività fatte insieme, genitori e figli, all'interno del progetto PT VELL

 

Corsi basati su PTVELL

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Allegati:
FileDimensione del File
 Volantino813 Kb
 

Navigando in questo sito accetti l’uso di cookie utilizzati in modo anonimo ai fini del tracciamento e del rilevamento statistico .