Orientamento Formativo

PDF Stampa E-mail
Per proporre un nuovo sistema formativo, caratterizzato dalla individuazione di percorsi personalizzati, occorre predisporre delle attività di accompagnamento orientativo il cui scopo sia aiutare lo studente a prendere delle decisioni coerenti con il proprio progetto personale e professionale.

Obiettivo specifico di ogni azione di formazione orientativa è quello di aiutare la persona a riconoscersi come soggetto responsabile delle proprie scelte e potenziare le proprie competenze di orientamento: l'allievo, al temine di un percorso di orientamento formativo, dovrà essere in grado di analizzare le proprie attitudini, di  individuare come poterle sviluppare e soprattutto di definire i propri obiettivi professionali e personali.

In effetti la capacità di immaginare e costruire un progetto di vita consapevole  è necessaria per passare con successo dal sistema dell'istruzione e formazione al mondo del lavoro.

Le attività previste per i giovani sono:
  • Attività con i giovani che frequentano la terza media e devono sciegliere a quale scuola media superiore iscriversi. Sono prevalentemente attività infomative di gruppo con la possibilità di essere supportate da colloqui orientativi individuali.
  • Colloqui di accoglienza con i genitori e gli allievi per ridurre l'impatto con la scuola superiore e favorire l'inserimento.
  • Attività di accoglienza al momento dell'ingresso nel canale scolastico o formativo successivi alla terza media che hanno lo scopo di far conoscere l'istituto e di promuovere una corretta socializzazione con i compagni e i docenti
  • Attività di sostegno all'ingresso nel canale lavorativo al fine di migliorare le conoscenze della realtà produttiva del territorio per gli studenti che hanno iniziato la frequenza di un tirocinio  o di un lavoro in apprendistato.
  • Attività di riorientamento rivolte ai giovani in obbligo formativo che frequentino un istituto superiore o un percorso di formazione ma abbiano ottenuto risultati negativi o abbiano effettuato numerose assenze. Tali allievi possono aver bisogno di rivedere la propria situazione per ridefinire il proprio progetto formativo.
  • Costituzione della anagrafe degli studenti in obbligo formativo: convocazione di coloro che dopo aver frequentato le superiori o essere stati inseriti in un apprendistato  hanno abbandonato il percorso . Sono attività di colloqui individuali con un consulente di orientamento preso il CPI competente.
  • Attività di orientamento in uscita rivolte agli studenti degli ultimi anni dei percorsi di istruzione e formazione volte a migliorare le conoscenze dei canali di reclutamento pubblico di personale. Sono prevalentemente attività infomative di gruppo con lo scopo di far conoscere le attività degli sportelli lavoro comunali e dei servizi all'impiego dell'Agenzia Afol e di supporto all'elaborazione degli strumenti efficaci per la ricerca del lavoro.
  • Attività di orientamento rivolte ai giovani che hanno conseguito il diploma: supporto alla scelta universitaria o all'individuazine della figura professionale.
  • Tutoraggio orientativo all'interno dei percorsi di riqualifica e inserimento lavorativo ( doti fomazione regione lombardia)  per giovani diplomati inoccupati e disoccupati
 

Navigando in questo sito accetti l’uso di cookie utilizzati in modo anonimo ai fini del tracciamento e del rilevamento statistico .